La Grecia e l’Italia sono le principali destinazioni dei turisti albanesi

Secondo quanto riportato dai dati Instat, Grecia e Italia sono le principali destinazioni turistiche per gli albanesi. Seguono Kosovo, Macedonia, Montenegro, Turchia e Germania

La Grecia e l’Italia sono le principali destinazioni per circa metà degli albanesi che trascorrono le vacanze all’estero, secondo quanto riportato da Instat (l’Istituto di Statistica Albanese). 

Dato che non sorprende visto che circa un milione di albanesi vivono e lavorano tra Grecia e Italia; un valore in costante aumento dall’inizio degli anni ’90, dopo il crollo del regime comunista in Albania.

I dati Instat

La Grecia è stata la destinazione principale per il 28% degli albanesi, che vi hanno trascorso una media di 5,7 notti nel 2017.

Il paese ellenico  – una destinazione facilmente raggiungibile attraverso diversi valichi di frontiera nel sud-est del paese  e dove le vacanze sono molto più economiche rispetto alle altre principali destinazioni europee – è stata visitata da 829.000 albanesi nel 2017, i quali hanno spesso in Grecia 190 milioni di euro totali secondo Insete (l’organismo di intelligence della confederazione greca del turismo).

L’Italia, invece, è stata la destinazione scelta dal 20% degli albanesi nel 2017, con una permanenza media di 9,6 giorni e una spesa media di 46€ al giorno. In totale, sono circa 500.000 gli albanesi che hanno scelto il Bel Paese.

Anche se non sono disponibili cifre esatte sui viaggi in Italia, i porti di Durazzo e Valona – che offrono collegamenti quotidiani con i porti italiani – hanno avuto un flusso di circa un milione di passeggeri durante il 2017; mentre l’aeroporto internazionale di Rinas – dove viaggiano più della metà dei passeggeri da e verso l’Italia – circa 2,6 milioni.

Le altre destinazioni

I paesi che confinano come l’Albania e che sono caratterizzati in buona parte dall’etnia albanese – ovvero Kosovo, Montenegro e Macedonia – sono le destinazioni principali per circa il 35% degli albanesi che hanno trascorso le vacanze all’estero nel 2017.

Tra le destinazione più scelte, a sorpresa, c’è anche la Germania che è stata meta per il 3% degli albanesi con un soggiorno medio di circa 11 giorni, a causa soprattutto del crescente interessedei residenti albanesi a vivere e lavorare nella principale economia europea.

Anche la Turchia si sta trasformando in una destinazione turistica per gli albanesi, attirata da pacchetti all-inclusive economici nelle località turistiche della Turchia, che includono anche voli charter.

I dati pubblicati dal ministero del turismo turco mostrano che oltre 107.000 albanesi hanno visitato la Turchia durante i primi dieci mesi di quest’anno, un aumento del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close