Albania, 4.4 milioni di turisti nel 2018

Sono circa 4.4 milioni i turisti arrivati in Albania nei primi otto mesi del 2018

Il numero di turisti stranieri entrati nel territorio albanese nel mese di Agosto è aumentato del 26,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In totale, nei primi otto mesi di quest’anno, l’Albania è stata visitata da 4.397.638 turisti stranieri, in aumento del 16,8% rispetto al 2017.

La maggior parte di essi è giunta in Albania per turismo. La Germania è il paese con il maggior numero di cittadini in visita nel paese delle aquile, in aumento del 82,5% rispetto ad unno fa.

Boom di turisti, l’impatto sul PIL

I dati Instat confermano le previsioni del World Tourism and Travel Council (WTTC); quest’ultimo aveva annunciato un notevole aumento del turismo albanese nel 2018. Inoltre, il WTTC ha anche menzionato l’impatto che questo incremento turistico ha e avrà ancora sul PIL del paese.

Nel 2017, l’impatto del turismo ammontava al 8,5% del PIL totale, mentre per il 2018 ci si aspetta che il valore totale in euro aumenti del 3,9%, per raggiungere progressivamente il 9,3% del PIL totale entro il 2028.

Nuovi posti di lavoro

Nel frattempo, il contributo diretto all’occupazione da parte del turismo era di 93.500 posti di lavoro nel 2017 (7,7% dell’occupazione totale). Si prevede un aumento del 3,3% per il 2018, e un progressivo aumento su base annua del 1,4% entro il 2028, per un totale di 110.000 posti di lavoro.

Lo scorso anno, il contributo totale del turismo all’occupazione – compresi i posti di lavoro che hanno contribuito indirettamente – è stato del 24,1% dell’occupazione totale del paese (291.500 posti di lavoro).

Turismo, la strategia per i prossimi 5 anni

All’inizio di quest’anno, il ministero del turismo dell’Albania ha presentato una nuova strategia quinquennale con l’obiettivo di trasformare il settore emergente in un fattore chiave di sviluppo sostenibile che potrà dare occupazione ad una persona su tre entro il 2027.

Diversificare l’offerta turistica, migliorare la qualità dei servizi attraverso lo sviluppo delle risorse umane, promuovere l’Albania come destinazione per tutto l’anno, attirare investimenti privati ​​e pubblici e la gestione delle destinazioni, sono le cinque priorità delineate nella strategia 2018-2022. La strategia prevede che il contributo diretto dell’industria turistica al PIL aumenti fino al 10%, a circa 1,8 miliardi di EUR entro il 2022, e il numero di turisti a oltre 6 milioni l’anno.

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close