Eurostat: 560.000 cittadini albanesi hanno ottenuto il permesso di soggiorno nei paesi UE dal 2008

560.000 cittadini albanesi - il 19,5% dell'attuale popolazione del paese - hanno ottenuto per la prima volta il permesso di soggiorno dal 2008.

Negli ultimi dieci anni, 560.000 cittadini albanesi hanno ottenuto per la prima volta il permesso di soggiorno nei paesi dell’Unione Europea, secondo i dati pubblicati oggi da Eurostat ed rielaborati dalla rivista economica albanese Monitor.

I dati Eurostat

Il numero dei cittadini albanesi che hanno ottenuto il permesso di soggiorno negli ultimi anni, rappresenta il 19,5% dell’attuale popolazione dell’Albania. Valore che permette al Paese delle Aquile di essere leader incontrastato nei Balcani occidentali di questa speciale classifica.

Sempre secondo Eurostat, gran parte dei permessi di soggiorno è stata rilasciata per motivi familiari. Il record dei permessi di soggiorno rilasciati per la prima volta in questa dieci anni, appartiene al 2008, quando circa 100.000 cittadini albanesi ottennero il permesso.

Successivamente si è registrato un trend negativo, con il picco minimo registrato nel 2013 con 31.000 permessi di soggiorno rilasciati, che tuttavia ha rappresentato un record per i Balcani occidentali in quell’anno.

Dopo il 2013, il numero è tornato ad aumentare: dal 2014 al 2017, infatti, circa 200.000 cittadini albanese hanno ottenuto il permesso di soggiorno per la prima volta. Crescita che coincide con la nuova ondata migratoria degli ultimi anni, con il picco massimo raggiunto nel 2015 con circa 60.000 richieste d’asilo.

I dati del 2017

Solo nel 2017, 51.600 cittadini albanesi hanno ottenuto il permesso di soggiorno, 29.000 dei quali per motivi familiari, 2.000 per motivi di studio e 5000 per motivi di lavoro. Alle spalle dell’Albania c’è la Serbia, con 40.000 permessi di soggiorno ottenuti dai cittadini nei paesi dell’Unione Europea.

A differenza dell’Albania, i permessi di soggiorno per i cittadini serbi sono stati rilasciati per lo più per motivi di lavoro.

Al terzo posto, invece, c’è il Kosovo con 26.000 permessi di soggiorno ottenuti. Anche qui, come per l’Albania, la maggior parte sono stati rilasciati per motivi familiari.

Seguono più staccati la Macedonia, con 16.000 permessi di soggiorno (la maggior parte rilasciati per motivi familiari) e il Montenegro con ‘soli’ 2.500 permessi di soggiorno.

Leggi anche

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close