StatisticheTurismo in Albania

Albania, l’invasione dei turisti stranieri continua

L'Albania sta diventando sempre più un paese preferito dagli stranieri: i dati Instat hanno registrato un aumento del 12,5% nel primo trimestre del 2018 rispetto allo stesso periodo di un anno fa

L’Albania sta diventando sempre più un paese preferito dagli stranieri, sia per il turismo che per le visite di lavoro o d’affari come anche per i servizi medici.

I dati dall’Istituto Albanese di Statistica (Instat) evidenziano che nei primi tre mesi dell’anno, quindi Gennaio-Febbraio-Marzo, sono arrivati in Albania circa 677.000 cittadini stranieri; un valore che ha registrato un evidente aumento (+12,5%) rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

In primis è evidente il ritorno dei cittadini dal Kosovo, dopo che l’anno scorso avevano ‘disertato’ l’Albania come meta.

Secondo i dati Instat, infatti, sono entrati 226.000 cittadini kosovari in Albania nel primo trimestre di questo 2018, con un incremento anche qui del circa 12%.

Tuttavia, nei prossimi mesi con l’attuazione del pedaggio stradale nel tratto di confine che separa i due paesi, si dovrebbe avere un impatto negativo sul flusso di visitatori provenienti dal Kosovo. Come noto, la tassa è stata attuata per alcuni giorni ad inizio Aprile ma è stata subito revocata dal governo dopo la protesta dei cittadini di Kukës. Nonostante questo, il premier Rama ha confermato più volte che il pedaggio verrà attuato nei prossimi mesi.

Al secondo posto nella classifica dei visitatori totali in questo primo trimestre ci sono i cittadini greci, i quali hanno registrato un 19% di aumento rispetto al 2017. A seguire i cittadini macedoni, con un aumento del 14% nei primi tre mesi.

Un’altra tendenza in aumento è quella dei cittadini montenegrini, che stanno iniziando a preferire sempre di più l’Albania rispetto ai paesi limitrofi come confermato dai dati Instat (75.000 totali).

Anche per gli italiani l’Albania non è più una ‘scoperta’, visto che dallo scorso anno si è registrato un aumento dei cittadini italiani arrivati nella terra delle aquile grazie soprattutto ai numerosi media stranieri che hanno descritto le bellezze e le spiagge albanesi.

Secondo gli esperti del settore, le loro preferenze mirano al sud, attirati da favolosi posti come Saranda , Ksamil e Himara . Nel primo trimestre il numero totale di cittadini italiani arrivati in Albania era di 56.000.

Dati che, secondo le previsioni, dovrebbero aumentare ancora molto di più durante la stagione estiva considerando che già molti hotel sono stati prenotati, per lo più da cittadini dei paesi nordici e da cittadini ucraini (anche loro sempre più attirati dall’Albania).

Leggi anche

Argomenti
Leggi tutto

commenti per “Albania, l’invasione dei turisti stranieri continua”

Potrebbe interessarti anche

Close
Close