Sport

Chi era l’albanese Pirro Dhima in Albania?

Molti sportivi – anche albanesi, specie giovani – credono che Pirro Dhima sia stato un disperato cittadino che, durante la crisi albanese del 1991, sia emigrato in Grecia sul finire dell’inverno, e là abbia scoperto il sollevamento pesi, diventando uno dei più gloriosi sportivi di tutti i tempi.

Titolare di tre Medaglie d’Oro consecutive alle Olimpiadi (Barcellona 1992: cat. 75-82,5 kg; Atlanta 1996: 76-83 kg; Sydney 2000: 77-85 kg; e pure Bronzo ad Atene 2004: 77-85 kg) – impresa riuscita solo a pochi. Niente vi è di più falso.

Pirro Dhima, quando si fece accalappiare dalle lusinghe dei funzionari greci, era già un affermato e valente pesista in patria e all’estero, della grande scuola albanese. Dhima, e l’altro albanese emigrato in Grecia, Luan Shabani (quest’ultimo nel bene e nel male) crearono dal nulla la pesistica ellenica.

Ripercorriamo l’aurea carriera di Dhima in Albania.

Pirro Dhima nasce a Himarë il 13 ottobre 1971. Frequenta la scuola ottennale “Badhyl Popa” di Elbasan. Inizia la propria attività a 11 anni (136 centimetri d’altezza) nella squadra di sollevamento pesi dello Studenti. Ad inizio 1986 s’iscrive al 17 Nëntori ed esordisce a livello nazionale all’età di 14 anni e sei mesi alla Torneo Giovanile “Qemal Stafa”, svoltosi a Tirana dal 22 al 25 aprile 1986, nella cat. 52-56 kg per i pionieri, giungendo secondo. Da allora, in Albania, Dhima prende a scalare una serie di innumerevoli e impressionanti allori e record.

Leggiamoli assieme.

Titoli nazionali:

1) Campione per i pionieri 1986 (Fier, 10-12 luglio): 52-56 kg (shkëputje, shtytje, dygarësh).
2) Campione juniores (të rinjve) 1986 (Elbasan, 18-19 novembre): 56-60 kg nelle tre specialità.
3) Campione juniores (të rinjve), novembre 1987 (Elbasan, 25-26 novembre): 60-67,5 kg nelle tre specialità. Da questo momento in poi, Pirro Dhima, col nulla osta della ‘Federata Shqiptare e Peshëngritjes’ pur essendo juniores (i rinisë) partecipa anche a tutte competizioni dei seniores (të rriturve).
4) Prende parte al Campionato Nazionale Seniores (të rriturve) a squadre (Tirana, 24-27 giugno 1988), e nella sua cat. (67,5-75 kg: nelle tre specialità) giunge secondo alle spalle di Muharrem Berisha, lasciandosi indietro 24 seniores (të rriturve).
5) Campione juniores (të rinjve), novembre 1988 (Elbasan, 12-13 novembre): 75-82,5 kg nelle tre specialità.
6) Partecipa alla Coppa della Repubblica a Squadre Seniores (të rriturve) (Durrës, 27-30 marzo 1989) e vince nella cat. 75-82,5 (nelle tre specialità) strappando i record nazionali seniores (të rriturve) di Erlin Nikolla, che li aveva stabiliti nel 1984; la squadra di Dhima, il 17 Nëntori, vince la Coppa della Repubblica.
7) Al Campionato Nazionale Individuale Seniores (të rriturve) (Tirana, 10-12 luglio 1989), Dhima strabilia tutti, e da juniores (i rinisë) vince la cat. 75-82,5 stabilendo nuovi record nelle tre specialità.
8) Nelle gare di sollevamento pesi (26-28 ottobre 1989) della VI Spartachiade Nazionale (të rriturve), Pirro Dhima vince la Medaglia d’Oro nella cat. 75-82,5 kg.
9) Il 2 febbraio 1990 giunge 5° nel referendum popolare “10 Sportistët më të mirë 1989” indetto dal settimanale “Sporti popullor” diretto da Besnik Dizdari.
10) Primo classificato al Meeting Nazionale (Tirana, 6-9 marzo 1990) nella cat. 82,5-90 kg (nelle tre specialità).
11) Il 12 aprile 1990 Pirro Dhima (cat. 82,5-90 kg) con 367 punti vince la Coppa della FShP, competizione fra i migliori 22 pesisti albanesi di tutte le categorie; 2° Luan Shabani 366, 3° Fatmir Bushi 359.
12) Primo classificato al Meeting Nazionale (Tirana, 26-28 giugno 1990) nella cat. 82,5-90 kg (nelle tre specialità).
13) Il 12 settembre 1990 il ‘Bashkimi i Fizkulturistëve dhe i Sportistëve të Shqipërisë’ (BFSSh) conferisce a Dhima l’alto titolo di ‘Mjeshtër Sporti’.
14) Il 17 ottobre 1990 Dhima diviene seniores (i rritur).
15) Al Campionato Nazionale a Squadre Seniores (të rriturve) (Durrës, 23-28 ottobre 1990) Dhima disputa il suo primo torneo da seniores (i rritur), vincendo la cat. 82,5-90 kg (nelle tre specialità); la propria squadra, 17 Nëntori, conquista il titolo nazionale.
16) Al Campionato Nazionale Individuale Seniores (të rriturve) (Elbasan, 21-23 novembre 1990) Dhima conquista il suo secondo titolo nazionale nella cat. 82,5-90 kg, in tutt’e tre le specialità.
17) Il 4 gennaio 1991 giunge 3° nel referendum popolare “10 Sportistët më të mirë 1990” indetto dal settimanale “Sporti popullor” diretto da Dizdari.

Presenze in campo internazionale:

1) Pirro Dhima esordisce all’estero al IV Campionato Balcanico Juniores (të rinjve) (Salonicco, 26-28 agosto 1988): egli giunge 5° nella cat. 75-82,5 kg: l’Albania è vice-campione a squadre, preceduta dalla Bulgaria (i greci iniziano a mettere gli occhi addosso a Dhima).
2) Dhima medaglia d’Oro nella cat. 67,5-75 kg al Torneo Juniores (të rinjve) di Salonicco (29-30 ottobre 1988).
3) Dhima conquista tre medaglie d’oro al V Campionato Balcanico Juniores (të rinjve) (Kladovo, Jugoslavia, 21-23 luglio 1989), nelle tre specialità della cat. 75-82,5 kg (22 luglio); il 23 luglio l’Albania, allenata da Ferit Berberi e Hektor Shaqiri, è Campione dei Balcani.
4) Campionato Seniores (të rriturve) 62° Mondiale e 68° Europeo (Atene, 16-23 settembre 1989): lo juniores (i rinisë) Dhima nella cat. 75-82,5 kg è 8° in Europa e e 12° al mondo, davanti a moltissimi seniores (të rriturve) e migliorando ulteriori record nazionali; l’Albania, allenata da Niko Buneci e Zef Kovaçi, è 4ª in Europa e 13ª al mondo, superando pure gli Stati Uniti.
5) Coppa Europa per Nazioni (Sofia, 16-17 dicembre 1989), fra le migliori sei Nazionali d’Europa (non c’è la Grecia): Dhima 5° nella cat. 75-82,5 kg; l’Albania, allenata da Buneci, giunge terza con 1211,60 punti, seconda l’Unione Sovietica con soli 5,31 punti in più, prima la Bulgaria. In quel momento, a 18 anni e 65 giorni, aveva già stabilito da juniores (i rinisë), 40 record nazionali juniores (të rinjve) e 22 seniores (të rriturve).
6) Dhima medaglia d’oro al Torneo Internazionale “Tofalo Kakushi” (Atene, 23-25 febbraio 1990) nella cat. 82,5-90 kg.
7) 69° Campionato Seniores (të rriturve) Europeo (Ålborg, Danimarca, 13-20 maggio 1990): lo juniores (i rinisë) Dhima nella cat. 75-82,5 kg è 4° in Europa; l’Albania, allenata da Buneci e Kovaçi, stupisce tutti classificandosi al 3° posto in Europa, alle spalle dell’Unione Sovietica e della Bulgaria. Ad Agron Haxhiyseni, Fatmir Bushi e Dhima, la Federazione Continentale conferisce l’alto titolo di Maestri Europei del Sollevamento Pesi.
8) Dhima conquista tre medaglie d’oro al VI Campionato Balcanico Juniores (të rinjve) (Korçë, 20-22 luglio 1989), nelle tre specialità della cat. 82,5-90 kg (22 luglio); il 22 luglio l’Albania, allenata da Berberi e Shaqiri, si riconferma Campione dei Balcani (la Grecia è ultima).
9) Coppa Internazionale di Turchia (Sakaria, 21-23 settembre 1990): Dhima conquista le tre medaglie d’oro nelle altrettante specialità della cat. 82,5-90 kg.
10) Coppa Europa per Nazioni (Antalia, Turchia, 1° dicembre 1990), fra le migliori sei Nazionali d’Europa (non c’è la Grecia): Dhima, Luan Shabani e Fatmir Bushi, allenati da Kovaçi e Berberi, conducono l’Albania al secondo posto in Europa, sancendo la grandezza della scuola albanese alle spalle della sola Bulgaria.

Il 29 aprile 1991, il N. 34 di “Sporti popullor” scriveva in apertura, quale primo articolo (Peshëngritie – Fatmir Bushi më i miri): “Për të patur një mendim të kualifikuar, biseduam me kryetarin e Federatës Shqiptare të Peshëngritjes, Vojo Dervishi, i cili na tha se megjithëse eksodi më tepër se çdo sport goditi peshëngritjen, kam besim për suksese të reja”.

Pirro Dhima era già emigrato fra il gennaio e il marzo 1991, ma la pesistica albanese continuerà a mietere successi. Per ora mi limito solo a dire che nel corso del 70° Campionato Europeo (Wladyslawowo, Polonia, 24-31 maggio 1991), l’Albania, senza Dhima, Shabani, ecc., arrivò all’8° posto (167 p.), la Grecia risultò 12ª (92 p.) e l’Italia 13ª (91 p.)… ma questa sarà un’altra storia che inizierà dal 1948, esattamente 60 anni fa…

Pirro Dhima e Luan Shabani
La prima foto di Pirro Dhima sulla stampa albanese (“Sporti popullor”, N. 17, 28 prill 1986, f. 2)
Visualizza tutto

commenti su “Chi era l’albanese Pirro Dhima in Albania?”