Calcio

Kosovo-Albania 3-0: sconfitta imbarazzante per gli uomini di Christian Panucci

In Svizzera, ieri, il Kosovo ha inflitto una sonora sconfitta all'Albania: 3-0 finale e partita dominata dal primo all'ultimo minuto. Una sconfitta "umiliante" per la nazionale rosso-nera.

Seconda sconfitta consecutiva in amichevole per l’Albania di Christian Panucci. Se contro la Norvegia a Marzo c’era stata partita, ieri, in Svizzera, contro il Kosovo gli uomini del ct italiano non sono stati mai partita subendo una secca sconfitta – per 3 a 0 – dai ‘cugini’ kosovari.

L’Albania, sembrata già in vacanza, ha iniziato con un 4-3-3: Berisha tra i pali, Lika, Veseli, Djimsiti, Hysaj nel pacchetto arretrato, Ndoj, Ramadani e Qaka a centrocampo, e Guri, Roshi e Cikalleshi in avanti. Sui novanta minuti c’è poco da dire; un dominio dal primo all’ultimo minuto – la partita, infatti, poteva concludersi con una sconfitta ancora più ampia – degli uomini del ct Bernard Challendes.

Panucci: sconfitta vergognosa

“Non abbiamo giocato, non abbiamo lottato, non ci abbiamo messo il cuore, non abbiamo fatto nulla. La responsabilità è mia e tutte le critiche sono più che legittime. Abbiamo sofferto più oggi che contro l’Italia e la Spagna: spero che questa non sia la vera nazionale ma ripeto, tutte le colpe sono mie. Sono stato molto buono in questi giorni, da qui in avanti solo pugno di ferro e lavoro, nient’altro. Per questo dico che dovete prendervela con me, i giocatori lasciateli stare.” – ha dichiarato l’ex allenatore della Ternana nel postpartita.

Berisha: non stiamo dimostrando serietà

“Siamo in una fase di transizione ma non è assolutamente una giustificazione. Dobbiamo essere più seri, anche se si tratta di un’amichevole. La colpa della sconfitta è di tutti: abbiamo alcuni giovani giocatori ai quali servono tempo per ‘ambientarsi’. La partita di oggi ci servirà da lezione per il futuro perché dobbiamo essere più concentrati e focalizzati sulla partita, così almeno da lottare fino alla fine” – ha detto il capitano Etrit Berisha.

Roshi: sono molto deluso dalla sostituzione

C’è un caso Roshi all’interno della nazionale. All’esterno albanese, infatti, non è andata giù la sostituzione chiamata da Panucci al minuto 42 del primo tempo:

“E’ la seconda volta che vengono sostituito al minuto 42. Sono molto dispiaciuto per questo. Nostalgia di De Biasi? Non guardo mai indietro, quei tempi ormai appartengono al passato.”

Argomenti
Leggi tutto

commenti per “Kosovo-Albania 3-0: sconfitta imbarazzante per gli uomini di Christian Panucci”

Potrebbe interessarti anche

Close
Close