CalcioReportage

Albania: l’Arena Kombëtare, la nuova casa della Nazionale

Il programma 'Exclusive' ha dedicato un servizio agli stadi che negli anni hanno ospitato la nazionale di calcio albanese, concentrandosi un particolare sull'Arena Kombëtare che dalla prossima primavera sarà la nuova casa dell'Albania

Il programma ‘Exclusive’ dell’emittente Top Channel ha mandato in onda, domenica 13 Maggio, un servizio dedicato alle tre epoche delle ‘case del calcio’, ovvero gli stadi che negli anni hanno ospitato la nazionale di calcio albanese. In particolar modo, il servizio si è concentrato su quel che sarà la nuova casa dell’Albania di Panucci , l’Arena Kombëtare, i cui lavori sono iniziati in un contesto colmo di dibattiti.

“Sono convinto che quando il nuovo stadio aprirà le sue porte, tutti coloro che si sono opposti alla sua costruzione quanto meno rimarranno in silenzio.” – ha dichiarato il primo ministro albanese Edi Rama.

Gli attori principali del progetto del nuovo stadio, nel servizio, parlano di tutti i dettagli dell’Arena Kombëtare, che inizialmente ma anche in questo momento prevede di terminare i suoi lavori nella primavera del 2019.

In piazza Madre Teresa abbiamo il disegno di un tipico tappeto albanese. Questi disegni, tipici dei vestiti delle ragazze albanesi e dei tappeti, sono i motivi che abbiamo assegnato alle colonne presenti nella facciata di quel che sarà il nuovo stadio. Tutto lo stadio, infatti, avrà colonne allineate. Quindi l’elemento di queste colonne rappresenterà gli edifici degli anni ’30.” – ha sottolineato Marco Casamonti , uno degli architetti progettisti.

Un intero esercito di ingegneri e architetti – circa 2000 persone – sono impegnate alla realizzazione dell’opera, che sicuramente rimarrà nella loro memoria da professionisti così come rimarrà nella memoria di chiunque ammirerà e si divertirà nella nuova casa della nazionale.

Exclusive, 13 Maggio 2018 – Top Channel Albania


Supercoppa UEFA 2020: l’Arena Kombëtare tra gli stadi candidati

L’Albania ha già inviato la propria candidatura – accettata dalla UEFA – per ospitare la finale della supercoppa UEFA del 2020.

Tra le candidate, assieme all’Arena Kombëtare di Tirana, ci sono il Dinamo Stadium di Minsk, l’Olympic Stadium di Helsinki, l’Allianz Riviera di Nizza, il Sammy Ofer Stadium di Haifa, il Central Stadium di Almaty, il Zimbru Stadium di Chisinau, il Windsor Park di Belfast e l’Estadio do Dragao di Oporto.

Non è il primo tentativo dell’Albania, visto che si era già candidata, sempre con l’Arena Kombëtare, per ospitare la finale della supercoppa UEFA del 2019, poi assegnata dal massimo organo calcistico europeo alla Vodafone Arena di Istanbul, il meraviglioso impianto casa del Beşiktaş.

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close
Close