Albania, il test all’Elbasan Arena con la Norvegia per dare continuità

26 marzo, ore 19:00: Amichevole Albania-Norvergia all'Elbasan Arena. Fai il tuo pronostico: chi vincerà tra Albania e Norvegia?

La Nazionale albanese si è ritrovata al Tropikal Resort di Durazzo per preparare l’amichevole del prossimo lunedì contro la Norvegia di Lars Lagerback. L’obiettivo è quello di dare continuità alla bella amichevole vinta a Novembre contro la Turchia per 2-3.

Nella lista dei convocati del CT Christian Panucci si sono quattro debuttanti assoluti: Enis Gavazaj, Kristal Abazaj, Bujar Lika e Herdi Prenga. Conferme, invece, per Sabjen Lilaj e Ylber Ramadani.

Enis Gavazaj

Dopo anni in Belgio, Gavazaj si è trasferito allo Skenderbeu nel 2016 dove a suon di grandi prestazioni, sia in campionato che in Europa League, si è guadagnato meritatamente una convocazione in nazionale. Nazionale che aveva già assaporato con la maglia dell’Under 21 e dell’Under 19: tra il 2013 e il 2017, infatti, è stato un elemento cardine della nazionali giovanili collezionando anche 2 reti in 17 presenze.

Nella sua carriera c’è inoltre da segnalare anche un periodo di prova al Borussia Dortmund nel 2013, insieme al suo allora compagno di squadra Liridon Latifi, anche lui parte dei convocati di Panucci.

Kristal Abazaj

Abazaj è il nome nuovo del calcio made in Albania. Nelle ultime due stagioni ha impressionato vestendo la maglia del Luftetari Argirocastro con gol e assist che gli sono valsi, dopo cinque presenze con la maglia dell’Under 21, la prima convocazione tra i grandi. Non solo, perché le sue prestazioni hanno attirato anche l’attenzione dello Skenderbeu, che durante il mercato di Gennaio si è assicurato il suo cartellino dal prossimo Giugno.

Herdi Prenga

Una carriera giovanile con la maglia della Croazia, per Prenga, che poi nel 2015 ha deciso di giocare per l’Albania. Di proprietà dell’Inter Zapresic, è nato e cresciuto in Croazia. E’ figlio d’arte; suo papà Besnik Prenga, ha indossato la maglia della nazionale albanese tra il 1992 e il 1994. Con la maglia dell’Albania Under 21 ha collezionato 8 presenze condite anche da un gol.

Bujar Lika

Bujar Lika è il nome vero a sorpresa di queste convocazioni. E’ una scoperta del CT Panucci, che lo ha pescato in Svizzera nel Grasshopper dove nel corso di questa stagione è stato impiegato sei volte. Nasce esterno alto d’attacco, ma nel corso della sua carriera – principalmente vissuta nella Serie B svizzera – è stato adattato a terzino destro. La speranza è che si riveli un’altra scommessa vincente dell’allenatore italiano, dopo quella perfettamente riuscita con Kamer Qaka a Novembre.

I precedenti storici

Sarà il quinto confronto tra Albania e Norvegia. Il bilancio è in perfetta parità: una vittoria albanese, due pareggi e una vittoria norvegese. In molti ricorderanno la vittoria dell’Albania il 22/03/2013, quando la nazionale allora allenata da Gianni De Biasi s’impose grazie alla rete di Hamdi Salihi sugli sviluppi di un ottimo schema da calcio piazzato. Trionfo che rimane tutt’ora una delle vittorie più importanti in trasferta dei tempi recenti.

 

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close