Rassegna Stampa

La Grecia recupera le salme dei suoi soldati in Albania

Raggiunto l’accordo fra Atene e Tirana per dare sepoltura agli ultimi 8mila militari morti in battaglia contro gli italiani nel 1940 e ancora dispersi in fosse di fortuna

Raggiunto l’accordo fra Atene e Tirana per dare sepoltura agli ultimi 8mila militari morti in battaglia contro gli italiani nel 1940 e ancora dispersi in fosse di fortuna

Sono fra gli ultimi dispersi della Seconda guerra mondiale, i caduti di un esercito che tra il 1940 e il 1941 si oppose con coraggio all’invasione delle forze italiane di occupazione. Caduti che, più di settant’anni dopo, troveranno presto una degna sepoltura. E nel cui nome nel frattempo è stato facilitato un sincero riavvicinamento – anche se avvelenato da qualche battibecco – tra due capitali storicamente conflittuali, Tirana e Atene.

Leggi la notizia integrale su: Il Piccolo 

Visualizza tutto

commenti su “La Grecia recupera le salme dei suoi soldati in Albania”

Potrebbe interessarti anche