Kosovo

Europa creativa: il Kosovo aderisce al programma finanziato dall’Ue

Il Kosovo ha firmato l'accordo di partecipazione nel programma Erasmus+ e in quello dell'Europa creativa: la partecipazione kosovara rafforzerà la cooperazione culturale tra l'Unione Europea e il Kosovo stesso

Martedì 5 Giugno 2018  il commissario Tibor Navracsics, commissario europeo per l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport e Kujtim Gashi, ministro della cultura, della gioventù e dello sport in Kosovo, hanno firmato un accordo per la partecipazione del Kosovo nel programma Erasmus + e dell’ Europa Creativa.

In occasione della cerimonia della firma a Bruxelles, il commissario Navracsics ha sottolineato che la partecipazione del Kosovo all’Europa creativa rafforzerà la cooperazione culturale tra l’Unione Europea e il Kosovo. Inoltre, il Kosovo si unisce al progetto nel momento in cui l’UE celebra l’anno europeo del patrimonio culturale, una grande opportunità per accrescere la consapevolezza del nostro patrimonio culturale comune e il suo contributo positivo alla nostra identità, all’economia e al nostro sviluppo sociale.

Il Kosovo, quindi, si unisce al sottoprogramma cultura e al filone intersettoriale dell’Europa creativa. Tuttavia, prima che i candidati provenienti dal Kosovo possano partecipare agli inviti e presentare proposte per l’Europa creativa del 2018, l’accordo dovrà essere ratificato dal parlamento kosovaro.

L’accordo segna un passo importante nell’attuazione della strategia dell’UE per le relazioni culturali internazionali e della recente strategia UE-Balcani occidentali “una prospettiva di allargamento credibile e un maggior impegno dell’UE nei confronti dei Balcani occidentali.”

Con l’adesione del Kosovo all’Europa creativa, tutti e sei i paesi dei Balcani occidentali sono ufficialmente parte del programma. La partecipazione a Europa creativa fornirà nuove opportunità per sostenere i settori culturali e creativi in Kosovo. Aiuterà anche a costruire ponti e a creare spazi per i contatti interpersonali, di comprensione reciproca e di co-creazione.

Cos’è il programma Europa creativa

Creative Europe è un programma dell’Unione Europea per i settori culturali e creativi per il periodo di tempo che va dal 2014 al 2020. Il programma è stato approvato dal parlamento europeo il 19 Novembre 2013 ed è stato adottato dal consiglio europeo il 3 Dicembre 2013. E’ entrato in vigore ufficialmente il 1 Gennaio 2014.

Gli obiettivi generali del programma sono: salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità culturale e linguistica europea e promuovere il patrimonio culturale europeo; rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi europei, in particolare del settore audiovisivo, al fine di promuovere una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Argomenti
Leggi tutto

commenti per “Europa creativa: il Kosovo aderisce al programma finanziato dall’Ue”

Potrebbe interessarti anche

Close
Close