FlashNews

Anche a Torino si grida NO! (Fotogallery)

Dilaga la protesta contro lo smaltimento delle armi chimiche. No allo smaltimento delle armi chimiche in Europa.

Giovedì 14/11/2013, in piazza Carignano nel centro di Torino, alle ore 12:00 si è svolta una manifestazione di protesta per esprimere la contrarietà alla possibilità di smaltire le armi chimiche del regime siriano in territorio albanese.

Cittadini albanesi e italiani si sono riuniti per dar voce al sentimento di protesta che sta coinvolgendo la società civile in Albania e in altre zone d’Europa e del mondo dove risiedono le comunità albanesi.

kimik12
Foto di Silvia Salchi

Studenti, lavoratori e artisti hanno espresso il loro dissenso e la loro preoccupazione su una questione che ormai sta diventando una causa comune per tutti. “E’ una questione cruciale per il nostro futuro e la comunità albanese di Torino non intende mostrarsi indifferente davanti ad una simile situazione” queste le parole di Indrit Aliu durante la manifestazione.

kimik11
Foto di Chiara Castiglioni

“La protesta rappresenta una delle prime occasioni in cui i cittadini albanesi hanno preso coscienza della propria capacità di poter influenzare le decisioni del governo mediante una manifestazione di pensiero civile, pacifica e apartitica” dichiara Fejzian Petritaj.

kimik10
Foto di Chiara Castiglioni

L’attenzione dei manifestanti è interamente rivolta alle proteste che si stanno svolgendo in questi giorni in tutta l’Albania. Già nel primo pomeriggio, da fonti non ancora ufficiali, filtrano indiscrezioni dei primi segnali di una retromarcia del governo albanese che si sta preparando a rifiutare l’accesso alle armi chimiche sul territorio.

kimik14
Foto di Silvia Salchi
Argomenti
Visualizza tutto

commenti su “Anche a Torino si grida NO! (Fotogallery)”

Potrebbe interessarti anche