FlashNews

Albania e Kosovo attorno ad un tavolo rotondo

Una Terra, Un Popolo, Un Sogno

Al motto “ Una Terra, Un Popolo, Un Sogno”, si è svolta ieri la seconda riunione del Governo Albanese assieme a quello del Kosovo. La delegazione kosovara è stata ricevuta con una cerimonia ufficiale e tanti onori nel Palazzo dei Congressi a Tirana.

Il Premier albanese Edi Rama ed il suo gabinetto si sono incontrati inizialmente con il suo omologo Isa Mustafa e tutti i membri del Governo del Kosovo.

Ad accogliere successivamente entrambi governi, un tavolo rotondo di colore blu con sopra le bandiere dell’Unione Europea. In mezzo al tavolo, su uno sfondo rosso, una grande aquila nera tridimensionale. Ai lati del tavolo, le bandiere dei due paesi, e due angoli allestiti per la sottoscrizione degli accordi e la conferenza stampa che i due leader terranno insieme.

Obiettivo principale di questa seconda riunione tra i due Governi, è stato approfondire e sottolineare ancora di più la partnership strategica tra Albania e Kosovo la quale durante quest’ultimo anno ha conosciuto un progresso rilevante anche nell’ambito della politica estera. Come primo passo in questa direzione, tra molte iniziative comuni, è stato aperto il primo Consolato a Milano che rappresenterà i due Paesi.

Gli undici accordi bilaterali di collaborazione ratificati in questa occasione, coinvolgeranno settori come la finanza, l’educazione, l’agricoltura, il commercio e soprattutto la sicurezza e il controllo dei confini.

Durante la conferenza stampa, Rama ha dichiarato che “il popolo albanese vuole stabilità” e che “Tirana agirà a fianco di Pristina guardando ad un futuro nell’Unione Europea”, aggiungendo che “ l’Albania attende fiduciosa la liberalizzazione dei visti per il più giovane Stato europeo”.

Argomenti
Visualizza tutto

commenti su “Albania e Kosovo attorno ad un tavolo rotondo”

Potrebbe interessarti anche