Albania, Rama ai grandi imprenditori: invece di chiedere dovreste dare

In un'intervista di oggi, il premier Rama ha parlato anche del pacchetto finanziario che il governo sta preparando per venire in aiuto alle imprese e ai lavoratori in questa situazione di emergenza.

Le aziende riceveranno un piccolo “paniere” finanziario messo a loro disposizione durante la situazione di emergenza creata dal coronavirus. Il giorno prima del lancio ufficiale del pacchetto anti-coronavirus , il Primo Ministro Edi Rama ha rivelato ai media alcuni dettagli sul pacchetto finanziario.

Alla preoccupazione delle imprese che sono state costrette a sospendere le loro attività Rama ha risposto il che il governo fornirà le dovute garanzie finanziarie.

“Ho sentito spesso delle richieste assurde che provengono dalla comunità imprenditoriale. Il team di esperti sta lavorando giorno e notte per concretizzare il pacchetto di garanzia finanziaria. Come ho detto dal primo giorno, coloro che sono costretti a rimanere a casa non saranno lasciati senza i loro stipendi.

Per imprese che sono ferme e non hanno la possibilità di pagare gli stipendi dei loro dipendenti, il governo fornirà una garanzia finanziaria. Anche per i titolari di piccole imprese con fatturato inferiore a 140.000 $, il governo fornirà uno strumento finanziario per affrontare la situazione. Stiamo ancora lavorando su questi provvedimenti che saranno pronti domani”, ha affermato Rama.

Rama ha poi parlato anche delle grandi aziende che avevano avanzato delle richieste, per potere accedere agli aiuti finanziari del governo. Considerando le loro richieste fuori luogo Rama gli imprenditori a limitare le spese superflue e le vacanze costose.

“Ho sempre difeso i grandi imprenditori quando loro venivano attaccati e considerati oligarchi. E’ il momento di dare invece di fare delle richieste per ricevere aiuti statali” ha affermato Rama.

Il premier ha poi parlato anche delle richieste avanzate per rinviare il pagamento delle bollette dell’energia elettrica. Rama ha escluso questa possibilità in quanto si verificherebbe un collasso dell’azienda statale di fornitura. ”Non ci sono motivi per questa sospensione, in quanto i lavoratori, anche quelli rimasti a casa, riceveranno la paga regolarmente così avranno la possibilità di pagare” ha ribadito Rama

Leggi anche

Coronavirus, in Albania 59 casi positivi e due morti

Per non perdere gli articoli di Albania News seguiteci su Google News

Discussione su questo articolo