Politica Albanese

Pandeli Majko, Ministro per la Diaspora nel Governo Rama

Pandeli Majko, il ministro che si prenderà cura degli albanesi al di fuori dei confini

Nella giornata di ieri, 27 agosto, il premier albanese Edi Rama ha presentato il nuovo gabinetto , nel suo secondo mandato, mantenendo diversi stretti alleati tra cui anche Pandeli Majko eletto, nel governo appena presentato, Ministro dello Stato, nell’istituzione del nuovo Ministero per la Diaspora.

Durante il discorso che Rama ha tenuto nella riunione dell’Assemblea Generale del Partito Socialista ha annunciato che a Pandeli Majko gli è stato affidato questo incarico facendo affidamento all’esperienza durante la sua carriera politica.

Il Ministero dello Stato per la Diaspora si occuperà dello status degli albanesi nei paesi limitrofi e cercherà di far aumentare il legame e la cooperazione con il governo albanese. La cura sarà nei confronti degli albanesi del Kosovo, della Macedonia, del Montenegro, della città di Preshevë, e della Diaspora, come riportato dai media albanesi.

Chi è Pandeli Majko

Pandeli Majko è nato il 15 novembre 1967 a Tirana. Ha conseguito gli studi presso la Facoltà di Ingegneria Meccanica dell’Università di Tirana nel periodo 1986-1992.

Ha inoltre conseguito gli studi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Tirana nel periodo 1994-2000. Majko ha una ricca carriera politica che inizia come presidente FRESSH (Forum dei Giovani Socialisti) nel 1992-1995. È stato per due volte Segretario Generale e Presidente del Gruppo Parlamentare del Partito Socialista d’Albania. Ha inoltre guidato il Ministero della Difesa due volte nei governi precedenti socialisti.

La sua carriera politica culminerà nel 1998-1999 quando assume il ruolo di primo ministro nel governo dell’Albania.

Leggi anche

Albania: premier Rama presenta il nuovo gabinetto

Argomenti
Visualizza tutto

commenti su “Pandeli Majko, Ministro per la Diaspora nel Governo Rama”

Potrebbe interessarti anche