A Parma si riuniscono i soci fondatori dell’Associazione dei Dottori Commercialisti Albanesi in Italia (DCAI)

I soci fondatori dell'associazione DCAI a Parma. Foto di Capatti Sandro

Non sono tanti. Si contano 30-35 esperti iscritti all’ordine dei Commercialisti italiani che da anni lavorano a pari merito con i loro colleghi italiani.

Si sono riuniti per la prima volta nella città romagnola per partecipare all’Assemblea Costitutiva dell’Associazione dei Dottori Commercialisti Albanesi in Italia.

Obbiettivo; rappresentare, tutelare, difendere gli interessi comuni e diffusi degli iscritti all’Ordine dei Commercialisti  e degli Esperti Contabili di origine albanese.

Sono maggiormente donne e vengono da tutte le parte d’Italia con il buon auspicio di valorizzare il loro ruolo e tutelare l’etica professionale ma anche di vigilare sulla tutela dei diritti economici dei cittadini albanesi in Italia e non solo.

Foto di Capatti Sandro

E un’iniziativa importante che aiuterà tanti immigrati albanesi di avere assistenza da veri professionisti e di combattere l’abusivismo di persone non competenti che lavorano in questo settore come intermediari pur non avere diritto di firma non essendo iscritti all’Ordine dei Commercialisti Italiani.

Insieme all’Associazione Avvocati Albanesi in Italia, questa nuova iniziativa rappresenta un tassello importante nella vita della comunità albanese in Italia.

L’Associazione dei Dottori Commercialisti Albanesi promette di instaurare e mantenere le relazioni con le istituzioni italiani e albanesi, internazionali e private per valorizzare il loro lavoro e diventare un ponte professionale importante per la vita economica e sociale dei loro connazionali, tutelare i loro diritti commerciali, fiscali, lavorativi e societari e di rispettare le normative e pagare il giusto dovuto.

Il Commercialista è una professione antica che risale dalle tavolette di cera usate dai sumeri, dai scribi egiziani a procurator a rationibus romani e in società di oggi è una figura di grande importanza per i cittadini, per le imprese, una guida nell’adozione delle opportune scelte in matteria fiscale e contabile e nel rispetto degli obblighi della legge.

Vi auguriamo in bocca al lupo e buon lavoro a questa nuova associazione che arricchisce la vita della comunità albanese in Italia.

Il contatto mail dell’Associazione, per chi avesse bisogno di informazioni, è: dottcai@gmail.com

Foto di Capatti Sandro

Per non perdere gli articoli di Albania News seguiteci su Google News

Discussione su questo articolo