Iskodra, il primo giornale della storia dell’Albania

Nonostante fosse in lingua ottomana, Iskodra è il primo giornale mai pubblicato in Albania.

Gli storici turchi hanno scoperto che il giornale ‘Iskodra’ (Scutari in ottomano) è il primo mai pubblicato in Albania, nonostante fosse in lingua ottomana. 

Il giornale, con sede a Scutari, ha iniziato le sue pubblicazioni nel 1868. La scoperta è stata effettuata dallo studioso Atilla Girgin, il quale ha elencato nelle sue opere tutte le pubblicazioni stampate dagli ottomani in Albania e in Grecia.

Le prime tracce di giornalismo

Oltre a ‘Iskodra’, nello stesso anno veniva pubblicato anche ‘Yanya’ a Ioannina. Più tardi, invece, secondo lo studioso Hifzi Topuz, vennero pubblicati ‘Selanik’ a Salonicco nel 1869 e ‘Aydin’ a Smirne nel 1874.

Questi giornali pubblicavano notizie riguardanti il Sultano, il governo, i nuovi funzionari incaricati, istituzioni pubbliche regionali, sanità, istruzione, economia, polizia, costruzioni e infrastrutture. Nessuno di questi articoli – che venivano pubblicati sia in lingua ottomana che in quella regionale – aveva un autore.

Tuttavia, la lingua albanese non venne mai utilizzata poiché soltanto durante il Congresso di Manastir del Novembre 1908, nel quale vennero stabiliti il vocabolario e l’alfabeto albanese.

Sami Frasheri e l’utilizzo della lingua albanese

Nel 1876 il giornale ‘Sabah’ ripubblicò un articolo di ‘Iskodra’, molto probabilmente scritto dal famoso scrittore e studio albanese Sami Frasheri:

“Pensiamo che sarebbe più vantaggioso in accordo con l’obiettivo di un giornale ufficiale, se nella sua altra pagina, invece di essere pubblicato in lingua straniera, il giornale fosse pubblicato nella lingua madre della gente. In modo da avere un impatto maggiore sulla gente di quelle terre.” – si legge nell’articolo.

Così fu deciso che gli articoli sarebbero stati pubblicati anche in lingua albanese usando, però, un alfabeto ottomano. Iskodra era un giornale sotto l’influenza di Haken Pasha di Scutari: gli articoli del giornale, secondo Friedrich Lippich von Lindburg, erano strettamente critici nei confronti dell’Austria-Ungheria.

La fine del giornale fu segnata dalla soppressione della lega di Prizren nel 1881, anche se poi, dal 1897 al 1903 il giornale tornò a pubblicare. Tuttavia, i dati risalenti a questo periodo, sono tutt’ora scarsi.

L’articolo è stato originariamente pubblicato sul Tirana Times 

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close