Eliza Dushku: dieci cose da sapere sull’attrice di origini albanesi

Le dieci cose da sapere su Eliza Dushku, attrice nata negli Stati Uniti da papà albanese. Dagli esordi alla serie tv 'Buffy' che l'ha consacrata sul grande schermo

Eliza Dushku è un’attrice affascinante, il cui nome è principalmente legato al ruolo interpretato nella serie tv ‘Buffy – The Vampire Slayer’.

L’interpretazione di Faith nella serie è durata dal 1998 al 2003, ma l’attrice di origini albanesi ha goduto di altri momenti sul grande schermo, con apparizioni in True Lies (1994), Bring It On (2000), The New Guy (2002), Tru Calling (2003-2005) e Dollhouse (2009-2010).

Inoltre, Eliza Dushku è stata protagonista della quarta stagione della serie tv americana Banshee. Ecco le 10 cose da sapere sull’attrice originaria di Coriza (Korçë):

E’ stata cresciuta come mormone

Eliza Dushku è nata il 30 Dicembre 1980 a Watertown, nel Massachussets. La famiglia è sempre rimasta molto radicata alle tradizioni, e Dushku è cresciuta come una mormone.

La sua vita personale e la sua carriera si sono scontrate mentre recitava in Buffy, con la sua religiosa nonna mormone che ha tentato di chiamare il capo della sua agenzia per lamentarsi di una scena di sesso nello show che riguardava Dushku.

Il suo vescovo era Mitt Romney

Eliza Dushku inizio a prendere le distanze dal mormonismo durante la sua adolescenza, sebbene ammettesse di aver una cotta per il suo vescovo, l’ex candidato presidenziale americano Mitt Romney. “Era un bravo ragazzo, lo conoscevo come una persona simpatica e aveva cinque figli che conoscevo.

E’ stata ‘emancipata’ in cambio di un autografo

All’epoca di Buffy aveva solo 17 anni, e quindi doveva ‘emanciparsi’ dai suoi genitori per conformarsi alle leggi sul lavoro minorile. Le probabilità non erano tante ma il giudice era un suo grande fan, e la ‘emancipò’ in cambia di una foto autografata.

Ha ricevuto mail da fan dalle prigioni

Il suo successo era persino penetrato nelle celle delle prigioni. “Ho ricevuto messaggi di posta da penitenziari di massima sicurezza, non so a cosa pensavano le autorità. E’ stato molto inquietante”.

Si diverte nell’interpretare il ruolo della cattiva

Eliza Dushku è abituata a interpretare personaggi cattivi, come tante volte fatto nel corso della sua carriera. “E’ facile interpretare una cattiva ragazza, devi fare semplicemente tutto ciò che ti è stato detto di non fare e non devi affrontare le conseguenze, perché si tratta soltanto di recitazione.

Ha iniziato a fumare per un ruolo

Eliza Dushku ha preso il vizio del fumo per abitudine dopo l’interpretazione di un ruolo in un film. “ Ho iniziato a fumare per un ruolo in un film quando avevo 15 anni e ho avuto problemi per questo dopo le riprese. Ma ho deciso di lasciar perdere qualche anno dopo e oggi sono una non fumatrice”

E’ apparsa nella serie ‘The Big Bang Theory’

Eliza Dushku, oltre al ruolo principale in Buffy, è comparsa in molte altre serie. Un esempio è in ‘The Big Bang Theory’ come agente del FBI nel settimo episodio della quarta stagione.

E’ star del videogioco ‘Buffy’

Eliza Dushku ha anche una serie di apparizioni virtuali con il suo nome. Il suo primo ruolo in un gioco arrivò con Buffy nel 2003, un gioco che successivamente ha generato un franchising. Ha anche doppiato la voce di Megan McQueen in Fight EA Sports Night Champion (2011).

E’ ambasciatrice di cultura e turismo in Albania

Nel 2006 è stata invitata dall’allora primo ministro Sali Berisha a visitare l’Albania per incontrare i parenti del padre. E’ tornata nel paese delle aquile nel 2011 facendo domanda per la cittadinanza albanese, che ha ricevuto, assieme alla cittadinanza onoraria della città di Korçë, paese natale di suo padre.

E’ la migliore amica di Joss Whedon

Joss Whedon è uno dei registi più famosi di Hollywood. La coppia è rimasta molto vicina per tutta la loro carriera: “Lui è stato un fratello per me da quando avevo 17 anni. Posso sempre chiamarlo, per fargli domande su ruoli o su questioni di vita privata.”


Leggi anche

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close