StoriaTradizioni Albanesi

Kaninë, domani verrà celebrato il 567esimo anniversario del matrimonio di Scanderbeg

Come ogni anno, il villaggio di Kaninë riproporrà l'atmosfera del 23 Aprile 1451 quando l'eroe Scanderbeg sposò Donika

Il villaggio di Kaninë riproporrà ancora una volta l’atmosfera del 23 Aprile 1451, quando l’eroe Giorgio Castriota Scanderbeg sposò Donika.

Una delegazione di circa 60 persone è arrivato dalle zone arbëreshe dell’Italia per festeggiare il 567esimo anniversario del matrimonio più importante della nazione albanese così come per celebrare il 590esimo anniversario della nascita di Donika Gjergji Arianiti.

Alla festa si uniranno anche il gruppo musicale polifonico di Kanina, con canzoni e balli tradizionali di Valona, e altre persone che arriveranno da diversi paesi del Kosovo.

Lo storico matrimonio verrà riproposto domani alle 12:00 nel castello di Kanina, grazie alla collaborazione del deputato Fate Velaj e al movimento ‘Nido Nazionale Albanese’ del comune di Valona. Dopo le celebrazioni a Kanina, verso le 16:00 circa, i partecipanti si trasferiranno al monastero di Ardenica, dove Scanderbeg e Donika si unirono nel sacro vincolo del matrimonio.

Andronika, mogli di Scanderbeg, era figlia del celebre principe Gjergji Arianiti uno dei rappresentati principali della ribellione al dominio ottomano. Donika era una duchessa prima di sposarsi a Scanderbeg, l’allora ‘re senza coronna’ del popolo albanese, diventando così una principessa. Nacque a Kanina nel 1428 e aveva compiuto 23 anni quando celebrò il matrimonio con Scanderbeg; quest’ultimo, invece, ne aveva 46.

Il padre di Donika, Gjergji Arianiti, si era sposato due volte. Con la prima moglie, Maria Muzaka, ebbe sei figlie: Donika, Gosjava, Ana, Halena, Dhespina e Komita. Con seconda, invece, Pietra Franco, ebbe ben 6 figli: Maria, Teodora, Katerina, Mara, Thoma, Kostandin e Arianit. Donika fu la sua primo genita e si sposò con l’eroe albanese ad Aprile del 1451, in un matrimonio durato tre giorni dal 21 al 23 di Aprile.

Si narra che Scanderbeg arrivò al matrimonio accompagnato da 500 cavalieri, mentre canzoni e balli impazzavano nel castello di Kanina. Lì avvenne lo scambio degli anelli, mentre nella ‘Chiesa Bianca’ nei pressi del castello alla coppia fu data la benedizione. Dopo la cerimonia proseguì nel castello di Ardenica, nei pressi di Lushnja, e nel castello di Berat. Il popolo acclamava ed applaudiva la coppia ovunque loro mettevano piede.

Argomenti
Leggi tutto

commenti per “Kaninë, domani verrà celebrato il 567esimo anniversario del matrimonio di Scanderbeg”

Potrebbe interessarti anche

Close
Close