Cultura

Scutari, Museo Marubi: un riferimento culturale della vita cittadina

Museo Nazionale di Fotografia Marubi (Albania)

Museo Marubi – Il Museo Nazionale di Fotografia Marubi è il primo museo di fotografia in Albania nonché uno dei più ricchi della regione dei Balcani, con un archivio di oltre 500.000 negativi risalenti ad un periodo di tempo che va dalla fine del XIX secolo (e più precisamente dal 1856, anno in cui Pietro Marubi, un italiano originario di Piacenza, fondò il suo studio fotografico) alla fine del XX secolo.

Pietro Marubi Museo Marubi
Pietro Marubi. Mati Kodheli (Marubi) / 1880

Durante gli anni del comunismo, nei quali era proibito svolgere qualsiasi attività privata, l’ultimo rappresentante della famiglia di fotografi, Gege Marubi, donò il suo archivio familiare allo stato.

I fotografi di Scutari Museo Marubi
I fotografi di Scutari, anno 1970: Dedë Jakova, Shan Pici, Gegë Marubi, Pjetër Rraboshta, Angjelin Nënshati

Altri fotografi dei vari laboratori della città fecero lo stesso. Nel 1970 fu fondata la Fototeca Marubi, una sezione del museo della città amministrato dal Comune di Scutari.

Nel 2003, la Fototeca passò sotto l’amministrazione del Ministero della cultura Albanese. Il 9 Maggio del 2016 il Museo Nazionale di Fotografia Marubi è stato inaugurato insieme alla collezione della Fototeca.

Il nuovo museo è uno dei più importanti patrimoni della cultura albanese in quanto testimonia più di un secolo di storia e fa luce su momenti, persone ed eventi importanti che servono da imprescindibile passaporto per la cultura albanese.

Altre informazioni sul Museo Marubi

www.marubi.gov.al

www.facebook.com/marubimuseum/

Indirizzo: Rruga Kolë Idromeno Nr. 32, Scutari

Museo Marubi
Museo Marubi

Leggi la storia della dinastia Marubi

Argomenti
Visualizza tutto

commenti su “Scutari, Museo Marubi: un riferimento culturale della vita cittadina”

Potrebbe interessarti anche