Libri Consigliati

“Dal tuo terrazzo si vede casa mia”: l’esordiente Elvis Malaj si affaccia in libreria

«Per quanto ci si possa sforzare, nessun italiano potrà mai scrivere questa storia» Paolo Zardi

Elvis Malaj è il primo autore italiano di Racconti. Ed è albanese. O perlomeno lo è di nascita: ha studiato in Italia e ha fatto propria la lezione di Svevo e Pirandello, è – come si definisce da sé – «un autodidatta della letteratura».

Con una voce ingenua e di un candore a cui le nostre orecchie hanno smesso di credere, Dal tuo terrazzo si vede casa mia mette in scena lo smarrimento e l’inadeguatezza di ragazzi e ragazze di ogni paese alle prese con la prima volta o con il primo giorno di scuola, che poi forse è un po’ la stessa cosa, a qualsiasi latitudine. Il tutto scritto in una prosa che sembra semplice, ma non lo è.

Malaj fa parte della scuderia di Oblique ed è difficile non riconoscere a Leonardo Luccone un grande talento per aver snidato alcune tra le voci più letterariamente significative di questi ultimi anni.

«Per quanto ci si possa sforzare, nessun italiano potrà mai scrivere questa storia.

Qui c’è un mondo nuovo, qualcosa che fino a una decina di anni fa non esisteva e che solo adesso qualcuno sta iniziando a raccontare.

Leggendolo, ho improvvisamente avvertito la distanza tra quanto viene scritto e pubblicato dagli “italiani da sempre” e questo racconto – e ho provato a immaginare come sarà la letteratura italiana tra venti o trent’anni, e poi ho provato a domandarmi come vorrei che fosse, e ho iniziato a sperare che le opere di Malaj non siano un caso isolato, che esista, o che inizi a formarsi, una letteratura nuova, piena di contaminazioni, dove non è diversa la lingua, o l’intenzione, o la struttura, ma la materia stessa di cui si compone» Paolo Zardi

Biografia di Elvis Malaj

"Dal tuo terrazzo si vede casa mia"di Elvis MalajElvis Malaj, classe 1990, è nato nel distretto di Malësi e Madhe, in Albania, e si è trasferito In Italia dall’età di quindici anni, prima ad Alessandria, e oggi a Padova, dove vive e lavora.

Ha pubblicato un racconto sulla rivista Effe ed è un autore dell’agenzia letteraria Oblique di Leonardo Luccone.

Ha terminato il suo primo romanzo, Il mare è rotondo, e una raccolta di racconti, Dal tuo terrazzo si vede casa mia (Racconti edizioni).

Qui sul Libraio Elvis Malaj si racconta.

Malaj, che si definisce “un autodidatta della letteratura”, è il primo autore italiano di Racconti. Dal tuo terrazzo si vede casa mia mette in scena lo smarrimento e l’inadeguatezza di ragazzi e ragazze di ogni paese alle prese con la prima volta o con il primo giorno di scuola, che poi forse è un po’ la stessa cosa, a qualsiasi latitudine. Il tutto scritto in una prosa che sembra semplice, ma non lo è.

Elvis Malaj – Appuntamenti

"Dal tuo terrazzo si vede casa mia" Appuntamenti con Elvis Malaj

Elvis Malaj in questi mesi autunnali si farà trasportare dal vento e andrà presentando il suo Dal tuo terrazzo si vede casa mia un po’ qui e un po’ lì. Questo, per ora, il suo itinerario:

  • 11 novembre al Pisa Book Festival
  • 16 novembre Alghero alla Libreria Cyrano
  • 17 novembre Macomer alla Libreria Ubik Emmepi
  • 18 novembra Sassari alla Libreria Azuni
  • 23 novembre Torino alla Libreria Pantaleon con Marco Lazzarotto
  • 28 novembre Bologna alla libreria Infomodo

Dove comprare “Dal tuo terrazzo si vede casa mia”

Argomenti
Visualizza tutto

commenti su ““Dal tuo terrazzo si vede casa mia”: l’esordiente Elvis Malaj si affaccia in libreria”