Doctor Honoris Causa all’albanologo Matteo Mandalà

Il professore di letteratura albanese dell'università di Palermo, Matteo Mandalà, è stato insignito del titolo 'Doctor Honoris Causa' per il suo contributo nel campo dell'albanologia.

Matteo Mandalà, noto albanologo, professore di letteratura albanese e responsabile dell’unita scientifica dell’albanologia dell’università di Palermo, è stato proclamato ‘Doctor Honoris Causa’ dall’università ‘Ismail Qemali’ di Valona.

Nella cerimonia svoltasi nell’aula magna dell’istituto, dove erano presenti oltre allo staff accademico ospiti del mondo accademico albanese, il rettore Roland Zisi ha sottolineato il ruolo e il contributo del professor Matteo Mandalà nel campo dell’albanologia, etichettando questi momenti come fatti culturali di grande valore.

In particolar modo, il rettore dell’università ‘Ismail Qemali’ si è soffermato sul ruolo di Mandalà nell’albanologia degli ultimi tre decenni, sui suoi alti valori umani ed umani e su ciò che ha svolto in collaborazione con il professore accademico Francesco Altimari,  allo scopo di illuminare i molti legami culturali presenti nelle due sponde dell’Adriatico.

Ringraziando per l’alto titolo di ‘Doctor Honoris Causa’ dell’università di Valona, il professor Matteo Mandalà si è soffermato su alcune delle direzioni del suo lavoro che ha come punto di riferimento l’albanologia sottolineando l’importanza della comunità arbëreshë in Italia:

“Gli arbëreshë in Italia costituiscono una preziosa realtà culturale nel panorama delle minoranze linguistiche europee.” – ha detto, tra le altre cose, Mandalà.

Matteo Mandalà: biografia

Matteo Mandalà è professore ordinario nella facoltà di Lettere e Filosofia presso l’università di Palermo. Di origini arbëreshë, è autore di numerosi libri e studi di base sulla storia, culturale e letteratura degli arbëreshë in particolare e, più in generale, dell’Albania.

Membro onorario dell’Accademia delle Scienze in Albania dal 2016, è noto come il fondatore della moderna filologia albanese.  Inoltre, è considerato un intellettuale con interessi e studi di ampio respiro con contributi significativi in diverse aree della conoscenza nazionale e un rappresentante di spicco del pensiero scientifico nel mondo accademico e universitario di oggi.

Al prof. Mandalà è stato conferito dal Presidente Nishani l’onorificenza “Orgoglio della Nazione” – “Nder i Kombit”. È uno dei più noti albanologi attuali.

Libri di Matteo Mandalà

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close