Parco Nazionale di “Bredhi i Hotovës”

Il Parco Nazionale di “Bredhi i Hotovës” (Abete di Hotova) può essere considerato senza alcun dubbio il polmone dell’Albania meridionale; con una superficie di 1200 ettari e un’altitudine che va dai 900 ai 1300 metri sul livello del mare

Parco Nazionale di "Bredhi i Hotovës"

Il Parco ha una meravigliosa biodiversità, costituita principalmente da abete della Macedonia, quercia, ma anche ginepro rosso, ginepro nero, lampone, ecc. Questo parco nazionale è una delle perle dell’Albania e offre piacevoli sorprese in ogni stagione dell’anno.

“Bredhi i Hotovës” è uno dei parchi forestali più protetti dell’Albania, è considerato il polmone verde del Mediterraneo (ha resistito alla deforestazione discriminatoria) nonché il più grande dei Balcani e negli anni è diventato un luogo turistico molto frequentato.

Dal punto di vista faunistico è possibile incontrare una varietà di animali di cui citiamo: lupo, maiale, volpe, coniglio, orso e tra gli uccelli possiamo citare il gufo, il cuculo, il gufo, la quaglia, il beccaccino, la tartaruga e l’aquila.

Il parco si trova nella zona di Frashër, a circa 35 km da Përmeti. La magnifica vista spazia dalla valle Lumnica fino alla cima del monte Kokojka. Per recarsi al parco è possibile utilizzare qualsiasi veicolo, anche se la strada in località Piskova non è asfaltata, ma si consiglia l’utilizzo di fuoristrada.

L’abete di Hotova è amministrato dalla direzione forestale di Përmet e il biglietto d’ingresso è di 100 Lekë.

I villaggi più vicini che possono essere visitati sono: Frashër, Ogren, Hotovë, Borockë, Pagri, Kreshovë, Suropull ecc. dove è possibile degustare i piatti della tradizione di una casa locale e si ha la possibilità di degustare la famosa acquavite.

Il villaggio di Frashër

Il villaggio di Frashër, luogo di nascita dei famosi fratelli Abdyl, Naim e Sami Frashëri, si trova a circa 40 km dalla città di Përmet, all’interno del Parco Nazionale “Bredhi i Hotovës”.

Nel XIX secolo Frashëri era un luogo dalle dimensioni significative con circa 22 quartieri, oggi è visitabile la Casa Museo dei fratelli Frashëri, con interessanti foto e mappe, oggetti dell’epoca, fotografie e dipinti che rappresentano diversi e importanti momenti della storia di loro.

La Teqeja lè stata utilizzata come scuola durante il regime comunista, ma ora è stata ripristinata alla funzione religiosa ed è visitabile.

Notizie da Përmet e dintorni

Non ci sono articoli disponibili