Programma centenario dell’INDIPENDENZA ALBANESE


Il forum FARE ha presentato le attività culturale per il centenario della festa dell’Indipendenza albanese.

Bologna, 2 giugno 2012
La giornata dei bambini (1912 – 2012) / giornata festiva per i bambini organizzato dal forum FARE, in collaborazione con l’ass. Democratica “Tutti Insieme”, con l’ass. Rainbow Bridge, l’Ass. Albanese “Illirycum” di Milano e le con le scuole “Bottego”. Presso gli ambienti della Polisportiva Lame (via Vasco de Gamma, 1) vengono organizzati tantissimi giochi, tra cui un mini campionato di calcio e vengono distribuiti tantissimi regali ai bambini presenti

Parma, 3 giugno 2012
La fest internazionale dei Bambini – nei pressi del parco “Stward” di San Pancrazio ha luogo, a partire dalle ore 16.00’ fino a tarda sera, la giornata dedicata alla festa mondiale dei bambini” – concerto per bambini ed esibizione dei gruppi di danza folcloristica albanese con seguente premiazione dei migliori artisti amatori della comunità, conclusione dell’anno scolastico del corso di albanese e consegna delle pagelle, consegna dei premi agli insegnanti volontari e premiazione della squadra di calcio “Scanderbeg”; chiusura in serata con “una grande

Parma, 22-23 settembre 2012
L’Ass. Scanderbeg e F.A.R.E., in collaborazione con la Provincia di Parma e con il Comune di Parma, e con il Coordinamento delle associazioni straniere organizzeranno “Etnogusti 2012” – un evento folkloristico aperto a tutti i cittadini parmensi, ricco di spettacoli, giochi e cucina multicolori;

Parma, 12 ottobre 2012
L’Associazione “Scanderbeg” e il Forum FARE in collaborazione con l’Università degli studi di Parma e con il Consolato Generale albanese di Milano, organizzano a Parma un incontro sul “Dal Rinascimento alla nascita dello Stato Albanese; il ruolo dell’Italia;, con la partecipazione del noto professore albanese di storia dei Balcani, Pellumb Xhufi, e del prof. Luciano Monzali. È attesa la partecipazione del Presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, Matteo Richetti e dell’Ambasciatore albanese in Italia, Prof. Llesh Kola

Cervia/Ravenna, 13 ottobre 2012
L’Associazione “Integriamoci Insieme” di Cervia (Ravenna)” e il Forum F.A.R.E. in collaborazione con il Comune di CERVIA e con il Consolato Generale Albanese di Milano, organizzano una serata dedicaa al centenario dell’Indipendenza dell’Albaniaa, con la partecipazione del noto professore albanese di storia, Pellumb Xhufi.. Seguiranno la lettura di poesie in albanese e italiano

Parma, 18 ottobre 2012
Un incontro organizzato dall’associazione Scanderbeg a Parma in segno di protesta ma anche di sostegno per le vittime di violenza sulle donne. Tante volte le donne sono vittime di ignoranza, della società, delle leggi non in funzione per poter proteggere i diritti, la libertà, la denuncia, l’indipendenza della donna.

Bologna, 26 ottobre – 4 novembre 2012
Il Forum F.A.R.E. e le associazioni “Tutti Insieme” e “USAB” In collaborazione con: l’ass. “Illyricum”, il Consolato Generale albanese a Milano e l’Università degli Studi di Bologna, organizzano, presso gli ambienti dell’Università degli studi di Bologna /negli spazi denominati “sottoportico/Chiosco del Dipartimento di Storia, l’esposizione fotografica del maestro della fotografia, Pjetër (Pietro) Marubi (artista nato in Italia e vissuto in Albania) proveniente dall’archivio della Fototeca Marubi.

Alle ore 14.00 del 26/10/2012- Inaugurazione della mostra fotografica con la partecipazione anche di: Prof. Roberto Nicoletti, Pro-Rettore dell’Università degli Studi di Bologna, Teresa Marzocchi, Assessore Regionale alle Politiche Sociali, De Biasi, Assessore Provinciale all’Istruzione e alla formazione e Roland Jace, Presidente Forum FARE

Bologna, 28 ottobre 2012
Il forum F. A. R. E. e le associazioni “Tutti Insieme” e “USAB” organizzano la giornata “Le associazioni si raccontano”.

Presso gli ambienti del Centro Interculturale “Massimo Zonarelli” le associazioni aderenti a F.A.R.E. e i loro soci/membri/volontari si danno appuntamento in una giornata di formazione e informazione, scambi di buone prassi e aggiornamento relativamente a quello che sono le attuali normative europee, nazionali e regionali in materia di fondi/finanziamenti per la realizzazione delle attività progettuali.

Nella sezione della mattina esperti della normativa in materia di immigrazione e associazionismo e in materia di progetti internazionali e finanziamenti europei illustrano ai presenti dati, numeri, normative attuali e le prospettive partecipative.

Dalle ore 18.00’ proiezione del film artistico albanese “Nëndor i Dyte” – il film percorre gli storici giorni della proclamazione dell’indipendenza dell’Albania – novembre 1912.

Bologna, 30 ottobre 2012
Alle ore 11.30’ la Presidente del Parlamento albanese, Jozefina Topalli, l’Europarlamentare, On Salvatore Caronna, l’Ambasciatore albanese in Italia, Prof. Llesh Kola, i Pro-Rettori dell’Università degli Studi di Bologna, Prof. Carla Salvaterra e Prof. Roberto Nicoletti, la Presidente del Consiglio Comunale di Bologna, Simona Lembi e l’Assessore Provinciale all’Istruzione e Formazione, De Biasi
dialogano con gli studenti albanesi sul “L’OGGI e il FUTURO di QUESTA ITALIA MULTICOLORE e sull’avvenire europea dell’Albania”

A partire dalle ore 13.00’ la Presidente Jozefina Topalli, l’europarlamentare Salvatore Caronna, il magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bologna, Prof. Ivano Dionigi ed altre autorità visitano l’esposizione fotografica del maestro della fotografia, Pjetër (Pietro) Marubi (artista nato in Italia e vissuto in Albania) proveniente dall’archivio della Fototeca Marubi.

Alle ore 15.00 la Presidente del Parlamento Albanese, On. Josefina Topalli, accompagnato dal presidente del forum FARE, Roland Jace incontra il Prefetto di Bologna, Sua eccellenza dott. Angelo Tranfaglia.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00’, presso gli ambienti del noto locale “ZEROCINQUANTUNO/051” gestito da giovani di origine albanese, la Presidente Topalli e l’assessore Regionale alle Politiche sociali, Teresa Marzocchi incontrano i rappresentanti delle associazioni del Forum FARE e della comunità albanese di Bologna per parlarne insieme delle problematiche, doveri, diritti e prospettive dei nuovi cittadini sotto le due Torri

A partire dalle ore 20.30’, concerto per canto e piano intitolato “Musica nel cuore” con la partecipazione di Sonila Kaceli, Mensi Manka e Robert Bisha spettacolo organizzato presso gli ambienti del Q.re S. Vitale /v.lo Bolognetti, 1.

Parma, 9 novembre 2012 (data da confermare)
In collaborazione con Co.Re.Com Emilia Romagna e la casa editrice Longanesi, F.A.R.E. e le associazioni “Scanderbeg”, “Tutti Insieme”, invitano il grande scrittore albanese Ismail Kadare e parlare sulla sua “nuova” vita creativa in Francia e delle condizioni socio-culturali in cui operano al giorno d’oggi gli scrittori albanesi emergenti. Sarà quello il luogo per promuovere anche un giovane artista albanese “migrante”.

In tale incontro è attesa anche la presenza/partecipazione del Presidente Richetti.

Forlì, 16 novembre 2012
Open Days, promossi dalla Commissione Europea a Forlì, dal titolo “L’Europa nella mia città: strategie di sviluppo locale e politiche europee. Partecipano tra gli altri: Salvatore Caronna (Parlamento Europeo), Gianluca Spinaci (Comitato delle Regioni), Enrico Cocchi (Regione Emilia-Romagna).
La Rete F.A.R.E partecipa in questo importante convegno internazionale con un intervento dal titolo: “L’immigrazione intellettuale albanese: un percorso circolare di co-sviluppo”. In questa occasione si allestirà anche la Fiera delle Attività Internazionali della Città di Forlì. La Rete F.A.R.E e l’associazione JUVENILJA allestiranno un tavolo apposito.

Forlì, 23 novembre 2012
L’iniziativa “L’Italia siamo Noi”, promossa dall’Assessorato Politiche Giovanili del Comune di Forlì, LVIA Terzo Mondo Forlì, in collaborazione con l’associazione JUVENILJA e la Rete F.A.R.E, organizzano una serata all’insegna dei diritti di cittadinanza e del diritto di voto dei cittadini stranieri. Ci sarà un bellisimo spettacolo di teatro sociale della Compagnia dell’Argine di Bologna. Nell’occasione i partecipanti avranno la possibilità di farsi fotografare per “metterci la faccia” in favore al sostegno della petizioni per i diritti dei cittadini stranieri. Le foto comporrano un grande poster che verrà usato per successive manifestazioni di sostegno a livello nazionale. Ci sarà anche un intervento in differita del sindaco di Reggio-Emilia, nonchè Presidente ANCI, Graziano del Rio.

Forlì, 24 novembre 2012
Il Comune di Forlì e la Consulta dei Cittadini Stranieri di Forlì, della quale l’associazione JUVENILJA è membro attivo, organizzano il terzo Forum sull’Immigrazione dal tema “Interculturalità e Inter-religiosità: una città da vivere”. Vi parteciperanno tutte le istituzioni ed associazioni locali, gli assessori al Welfare, Davide Drei, ed alle relazioni internazionali e cultura, John Patrick Leech, nonchè rappresentanti della Provincia di Forlì-Cesena, Prefettura di Forlì-Cesena, Università di Bologna, e i rappresentanti delle religioni cattliche, mussulmane ed ortodosse della città.
La Rete F.A.R.E/Associazione JUVENILJA interverrno nel Forum con una relazione dal titolo “Albania: 100 anni di convivenza pacifica tra le religioni”.

Forlì, 30 novembre 2012
L’associazione JUVENILJA di Forlì, l’associazione AMICIZIA di Rimini e la Rete F.A.R.E organizzano la Grande Festa dell’Indipendenza, in una serata piena di musica, balli, proiezioni, e ospitalità albanese. Tutti insieme con una bandiera, una maglia, una sciarpa, un cappello, un segno di albanesità. Sconto biglietto per famiglie e membri delle associazioni della Rete FARE.

Forlì, 11 dicembre 2012
L’associazione JUVENILJA, Rete F.A.R.E, IECOB – Istituto per l’Europa Centro-Orientale e Balcanica e l’Università di Bologna promuvono la Open Lecture “28 novembre: il giorno dopo”. Dopo i festeggiamenti parliamo di storia e di percezioni degli altri sull’Albania e gli albanesi, in un dibattito scientifico e costruttivo. Ci saranno tanti studenti e cittadini albanesi, ma anche macedoni, serbi, montenegrini, bosniaci, italiani, russi etc, tutti facenti parte del programma di lauera magistrale “MIREES-Interdisciplinary Master in East European Research and Studies”, eccellenza nel panorama italiano. Interverrano il prof. Stefano Bianchini, prof. Francesco Privitera e Prof. Stephanie Schwandner-Sievers. Tanti altri professori europei sono stati invitati e sono in attesa di conferma.

PAGINE UFFICIALE RETE FARE

Hai qualcosa da aggiungere a questa storia? Condividilo nei commenti.

Loading Facebook Comments ...