Scuola di lingua madre a Pistoia

Integrazione significa “riconoscere” agli altri il diritto all’integrità culturale, in modo reciproco e nella prospettiva di una crescita sociale e culturale. Con questo obiettivo è nato il progetto della Scuola “Nene Tereza” per mantenere la lingua madre e migliorare la conoscenza della cultura della famiglia di origine per i bambini albanesi nati a Pistoia.

Nell’ultimo mese abbiamo fatto un passo in avanti: è stato reso possibile il primo percorso di formazione destinato alle volontarie educatrici del corso di lingua albanese, conclusosi con un’interessata partecipazione e interesse da parte delle donne volontarie. L’iniziativa, parte del progetto “Potenziamento del servizio di lingua natia per i bambini residenti a Pistoia di origine albanese”, per il quale era previsto l’acquisto di materiali di didattica e il percorso di formazione di informatica e glottodidattica, è stato realizzato da AssoAlbania (Imprenditori albanesi in Italia) e per il 50% grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

shkolla_pistoiaLa formazione, rivolta in particolar modo alle donne, è stata pensata per favorire lo sviluppo professionalizzante dei volontari che offrono servizi e laboratori educativi di lingua albanese per i bambini nati in Italia da genitori albanesi, nella convinzione che la scuola è un veicolo di integrazione tra la comunità albanese e quella italiana a beneficio di tutto il territorio.

A Pistoia le persone di origine albanese sono 11 mila mentre i bambini che possono usufruire dei percorsi di avvicinamento alla lingua e  cultura albanese sono circa 1.000. Infatti questa è la prima attività che si rivolge ai bambini di origine albanese per la conoscenza della cultura dei genitori, valorizzandola e creando delle attività strutturate lungo tutto l’arco dell’anno scolastico e oltre, in più ha permesso a molti cittadini di origine albanese di avvicinarsi al volontariato, valorizzando le loro capacità personali e la loro formazione culturale, questo specialmente per le donne della comunità.

Per tutti questi motivi, l’intenzione dell’associazione Asso Albania e delle volontari è di continuare il percorso di formazione e aggiornamento professionalizzante anche negli anni a venire.

Hai qualcosa da aggiungere a questa storia? Condividilo nei commenti.

Loading Facebook Comments ...