Associazioni

Diciamo NO alle armi chimiche siriane! La comunità albanese in Lombardia si riunisce di fronte al Consolato

Giovedì 14 novembre 2013 la comunità albanese che vive in Lombardia si è riunita di fronte al Consolato Generale d’Albania, in piazza Cordusio a Milano, per protestare contro la distruzione dell’arsenale chimico siriano in territorio albanese.

manifestazione_milano_armi_chimiche

La manifestazione pacifica ha continuato la protesta di fronte al Consolato Generale d’Albania ed alcuni studenti hanno portato la voce dei manifestanti anche all’interno della rappresentanza diplomatica.

manifestazione_milano_armi_chimiche

Di seguito una parte del discorso tenuto oggi dagli studenti di Pavia, Brescia, lavoratori, associazione NewAge e altri.

Diciamo No alle Armi Chimiche Siriane in Albania! Siamo riuniti per opporci a qualsiasi decisione che minaccia oggi l’integrità della nostra patria! Meritiamo di vivere in un Paese pulito e sano, lontano dalle armi e dai veleni, come chiunque altro al mondo.

Abbiamo il diritto di sperare in un futuro migliore per noi e i nostri figli. La decisione dello smaltimento nel nostro Paese, oltre ad essere una grave minaccia per la nostra salute, minaccia anche l’agricoltura e turismo, due settori chiave nello sviluppo dell’Albania.

Essendo questa una questione di vitale importanza chiediamo al Governo di fare più chiarezza e di essere trasparente nelle proprie decisioni, e soprattutto di coinvolgere maggiormente il popolo.

milano_finale_manifestazione

Argomenti
Visualizza tutto

commenti su “Diciamo NO alle armi chimiche siriane! La comunità albanese in Lombardia si riunisce di fronte al Consolato”

Potrebbe interessarti anche